La magia dell’intarsio a maglia: un’arte tessile che unisce tradizione e creatività


L’intarsio a maglia è una tecnica affascinante che combina la tradizione dell’arte tessile con l’espressione creativa. Con l’intarsio si possono creare motivi e disegni intricati nei capi di maglieria. Con questa tecnica, è possibile inserire colori contrastanti o creare immagini dettagliate utilizzando diversi filati. L’intarsio a maglia richiede abilità e pazienza, ma i risultati sono straordinari. In questo articolo, esploreremo le basi dell’intarsio a maglia, i materiali necessari e alcuni consigli utili per realizzare capi unici e personalizzati.

Esempio di lavorazione ad intarsio

Il processo di realizzazione di un capo intarsiato


La creazione di un capo intarsiato richiede pazienza, abilità e una buona conoscenza delle tecniche di maglia. Il successo dell’intarsio a maglia dipende anche dalla scelta dei filati. Seleziona filati della stessa categoria di peso e fibra per garantire una consistenza uniforme nel capo finito .È importante selezionare filati di alta qualità, che siano adatti al tipo di capo che si intende realizzare e che abbiano colori che si armonizzino tra loro. Prima di iniziare a lavorare, i filati vengono avvolti in gomitoli di dimensioni medio/piccole o su bobine e rocchetti.

Lavorazione dell’intarsio a maglia


Iniziare a lavorare il tuo progetto a maglia seguendo il modello intarsiato. Quando si incontra un nuovo colore, lasciare il filo precedente in sospeso sul retro del lavoro e iniziare a lavorare con il nuovo colore. Durante il passaggio da un colore all’altro,assicurarsi di incrociare i fili sul retro del lavoro per evitare buchi indesiderati. Evitare di tirare troppo i fili in sospeso per evitare deformazioni del tessuto.
Una volta completata la parte intarsiata del tuo progetto, è il momento di procedere con le rifiniture.
L’intarsio a maglia è una tecnica creativa che offre infinite possibilità di espressione artistica. Seguendo questa guida tecnica passo-passo, sarai in grado di creare capi intarsiati unici e sorprendenti. Ricorda di praticare regolarmente e iniziare con progetti più semplici prima di affrontare disegni più complessi. Con il tempo e l’esperienza, acquisirai sicurezza e abilità nell’intarsio a maglia, aprendo la strada a nuove sfide creative e a capi straordinariamente belli. Sperimenta, divertiti e goditi il processo di creazione di capi intarsiati che riflettono la tua personalità e il tuo stile.

intarsio a maglia

Ricorda che la pratica è fondamentale per padroneggiare l’intarsio a maglia. Inizia con progetti più semplici e gradualmente sfida te stesso con disegni più complessi. Con il tempo e l’esperienza, affinerai la tua abilità nell’utilizzo della tecnica di intarsio a maglia e potrai creare capi straordinari. Buon lavoro a maglia!

  • Lavorare fino al cambio di colore, lasciando circa 10 cm del nuovo filo sul retro per fissarlo al termine del lavoro. Lavorare con il nuovo colore senza tagliare il primo, ma lasciandolo libero sul retro del lavoro, avendo cura di intrecciarlo al nuovo colore prima di iniziare con questo .

  • Per mantenere armonici i passaggi da un colore all’altro non tirare troppo il filo per evitare di deformare le maglie ma, dopo aver lavorato due maglie con il nuovo colore, inserire il ferro nella successiva maglia da lavorare e prima di caricare il filo sul ferro tirare il filo in modo che si assesti la tensione

  • Ripetere per ogni cambio colore tenendo presente che per ogni area colorata sarà necessario avere una nuova matassina che resterà sospesa sul retro del lavoro, anche se il lavoro fosse costrituito da due soli colori. Solo nel caso di aree di grandi dimensioni è suggerito l’utilizzo del gomitolo e non delle matassine.

  • Per incrociare i fili su un ferro a diritto le matassine o l’intero gomitolo rimangono davanti al lavoro; prima di eseguire la maglia con il nuovo colore intrecciare i fili, lasciando in sospensione il colore appena lavorato e “avvolgendolo” con quello da lavorare. Questo movimento creerà un intreccio tra i due fili che eviterà fastidiosi buchi. Ripetere questo passaggio per tutti i cambi di colore.Se fosse necessario introdurre un nuovo colore, si seguiranno i primi due passaggi

  • Quando si lavora il ferro a rovescio le matassine o l’intero gomitolo sono davanti al lavoro mala tecnica di intreccio resta la stessa e se fosse necessario introdurre un nuovo colore, si seguiranno i primi due passaggi. Prima di eseguire la maglia con il nuovo colore intrecciare i fili, lasciando scivolare i colore appena lavorato e “avvolgendolo” con quello da lavorare. Questo movimento creerà un intreccio tra i due fili che eviterà fastidiosi buchi. Ripetere questo passaggio per tutti i cambi di colore.

  • Al termine del lavoro per fermare i fili, con un ago fissarli sul retro del lavoro intrecciandoli a partire dalla maglia più vicina. Qualora fosse possibile intrecciarli nelle maglie dello stesso colore per evitare che siano visibili sul lato diritto

Share this content:

Donatella

Ben arrivat* sul mio blog.Mi chiamo Donatella e ho imparato a lavorare maglia e uncinetto da bambina, quando nei pomeriggi d’estate frequentavo i corsi dalle suore. Crescendo ho accantonato per alcuni anni questa passione, per riprenderla con maggiore interesse quando a causa di un problema di salute cronico ho perso il lavoro. Perdere il lavoro per un problema di salute ha la capacità di annientare l’autostima ma la maglia, l’uncinetto, i filati mi hanno e mi aiutano ogni giorno a ritrovare il “bandolo della vita” districando un immaginario bandolo della matassa. Spero che questo blog e i suoi contenuti possano aiutare anche te!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *