Punto bambù

Il punto Bambù a maglia è un motivo molto affascinante che ricorda l’atmosfera di una foresta di bambù. Con le sue linee verticali ritmate, sembra quasi di poter immergersi in una foresta di gigantesche canne di bambù. La texture che si crea con questo punto è morbiba ma compatta ed è perfetta per progetti di grandi dimensioni. Con le sue coste regolari che si ripetono, il punto Bambù apporta un elemento geometrico a qualsiasi capo a maglia, che sia una coperta avvolgente, una sciarpa elegante o un caldo maglione.

foresta di bambù

Questo punto è particolarmente adatto a coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del lavoro a maglia, offrendo un’occasione perfetta per esercitarsi con i punti scivolati. È facile da ricordare e da eseguire, ma allo stesso tempo non risulterà mai noioso o monotono. La trama intricata che si crea con il punto Bambù catturerà l’attenzione e garantirà risultati sorprendenti anche per i principianti più inesperti. Potrai sperimentare con colori diversi e creare capi unici che riflettono la tua personalità e il tuo stile.

Immergiti nella bellezza della natura e nella maglia con il punto Bambù e lasciati trasportare in un mondo di creatività e calore. Che tu sia un principiante o un esperto del lavoro a maglia, questo punto ti offrirà un’esperienza coinvolgente e gratificante, sia che tu stia creando un regalo speciale per qualcuno o semplicemente trascorrendo del tempo a realizzare un capo unico per te stesso. Sperimenta con il punto Bambù e scopri quanto può essere appagante lavorare con questo affascinante motivo.

Punto Bambù, una foresta a maglia

Punto bambù dettagli

Multiplo di 2

Riga 1 (rovescio del lavoro): rovescio

Riga 2 : dir, *gett, 2 dir, accavalla il gett sui 2 dir* rip. da *a* fino all’ultima maglia, dir.

Ripeti sempre queste due righe.

Punto Bambù a maglia

Share this content:

Donatella

Ben arrivat* sul mio blog.Mi chiamo Donatella e ho imparato a lavorare maglia e uncinetto da bambina, quando nei pomeriggi d’estate frequentavo i corsi dalle suore. Crescendo ho accantonato per alcuni anni questa passione, per riprenderla con maggiore interesse quando a causa di un problema di salute cronico ho perso il lavoro. Perdere il lavoro per un problema di salute ha la capacità di annientare l’autostima ma la maglia, l’uncinetto, i filati mi hanno e mi aiutano ogni giorno a ritrovare il “bandolo della vita” districando un immaginario bandolo della matassa. Spero che questo blog e i suoi contenuti possano aiutare anche te!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *