Spugna tawashi una scelta ecologica

Negli ultimi anni la spugna tawashi sta diventando una scelta ecologica alternativa e sostenibile ai panni usa e getta e alle spugne sintetiche; la maglia e l’uncinetto ci permettono di creare colorate tawashi, facendo bene all’ambiente, risparmiando qualche soldino e divertendoci.

Possiamo realizzare delle colorate tawashi a mano con filati naturali come il cotone o il lino a maglia o a uncinetto. Si possono creare di piccole o grandi dimensioni e questo ci permette di usarle per molteplici scopi. per poter  essere utilizzate per i ma anche sul viso e per la cura del corpo.

SEGUI LE REGOLE DEL TUO COMUNE PER LO SMALTIMENTO

Spugna tawashi ereditata dal Giappone

Le spugne tawashi sono spazzole per la pulizia molto popolari per la cultura giapponese dove l’uso di materiali naturali e la riduzione degli sprechi sono valori importanti ; le tawashi sono una scelta ecologica in quanto sostituiscono le spugne sintetiche. Realizzate con fibre naturali intrecciate per formare una superficie densa e abrasiva, sono in grado di rimuovere anche lo sporco più ostinato.

 

Non solo spugne tawashi per le nostre scelte ecologiche

Le tawashi autoprodotte vengono realizzate con fibre naturali; quelle lavorate con filati più abrasivi sono utilizzate per pulire stoviglie, superfici come il piano cottura, i ripiani della cucina, i pavimenti, il bagno e persino i vetri;  mentre i filati più delicati le rendono adatte anche alla cura della persona. Si possono fare con forme diverse, rettangolari, quadrate, tonde o a forma di animale.

I panni per la pulizia fatti a maglia e uncinetto, come le tawashi, sono una scelta ecologica; possono essere lavati e riutilizzati molte volte, riducendo così il consumo di materiali usa e getta e la quantità di rifiuti prodotti. Inoltre, sono realizzati con materiali naturali e biodegradabili, rendendoli una scelta sostenibile per l’ambiente.

Materiali naturali ed ecosostenibili

I materiali naturali più adatti a realizzare tawashi sono il cotone, il lino, la canapa, la juta o le fibre di bambù. 

  • Il cotone è un’ottima scelta per creare tawashi, spugne per piatti, guanti e panni per la pulizia; è una fibra naturale, traspirante, resistente e durevole.
  • ll lino è un’altra fibra naturale, resistente e durevole perfetta per creare anche altre idee green come tappetini per la cucina o sacchetti per la lavanderia
  • Anche la canapa e la juta possono essere utilizzate tappetini per la cucina, panni per la pulizia o sacchetti per la lavanderia.
  • Il bambù è naturalmente antibatterico, resistente e durevole ed è ideale per creare tawashi, spugne per piatti e panni per la pulizia e anche per la cura della persona

Ovviamente per mantenere le tue spugna tawashi in buone condizioni e assicurarti che duri a lungo, è importante seguire piccoli accorgimenti:

sciacqua la spugna dopo ogni utilizzo per rimuovere eventuali residui di sapone; lavala regolarmente a mano o in lavatrice ma senza ammorbidente. Se la lavi a mano, utilizza acqua tiepida e un detergente delicato. Spremi delicatamente per far uscire l’acqua in eccesso e lasciala asciugare all’aria. sostituisci la tawashi se noti che si sfilaccia o che non è più efficace.

Qualche idea dalla rete

Oltre alle spugne tawashi, ci sono molti altri strumenti per la pulizia della casa che possono essere creati all’uncinetto come scelta in modo ecologico.

Trovo geniali i panni da applicare alle famose scope raccogli polvere. Potrete smettere di acquistare i ricambi che non fanno bene all’ambiente e per di più hanno anche un costo notevole.

E perché non sostituire i nostri panni per le pulizie con panni per le pulizie fatti a mano colorati e veloci da realizzare?

Clicca sull’immagine per visualizzare l’articolo

Adoro questi strofinacci dall’aspetto rustico e vintage, che potranno essere anche un regalo di sicuro molto gradito magari insieme a una profumata e tradizionale Apple pie

Clicca sull’immagine per visualizzare l’articolo

E che dire di questi ecologici sacchetti per la lavanderia all’uncinetto possono essere utilizzati per raccogliere la biancheria da lavare; apportando una modifica potremmo realizzarne per contenere i calzini da lavare in modo che nessun calzino resti più orfano!

Clicca sull’immagine per visualizzare l’articolo

insomma ci si può veramente sbizzarrire, non credi? 

I vantaggi nell’utilizzo di materiali naturali

L’utilizzo di materiali naturali per la pulizia riduce la quantità di prodotti di plastica e sintetici utilizzati in casa, aiutando a ridurre l’impatto ambientale. Sono generalmente più sicuri per l’uso in casa rispetto ai prodotti di pulizia sintetici, che possono contenere sostanze chimiche aggressive e tossiche. Fibre come il cotone, il lino e la canapa sono durevoli e resistenti. Questo significa che gli strumenti di pulizia creati con questi materiali dureranno più a lungo rispetto a quelli sintetici. Sono spesso più economici e accessibili rispetto ai prodotti di pulizia sintetici. Possono essere utilizzati per creare una vasta gamma di strumenti di pulizia. Tawashi, spugne per piatti, panni per la pulizia e sacchetti per la lavanderia sono una grande varietà di opzioni per la pulizia della casa!

Spugna Tawashi: una scelta ecologica un progetto facile e divertente,

Tutti i giri si lavorano a maglia bassa presa in costa dietro

Lasciando circa 15-20 cm di filo di inizio, avvia 21 catenelle (o un numero maggiore se desideri una tawashi più grande)

1 giro: nella seconda catenella dall’uncinetto fai un aumento; lavora 17 maglie basse e fai una diminuzione. Fai una catenella e gira il lavoro

2 giro: fai una diminuzione, lavora 17 maglie basse(sempre in costa dietro) e fai un aumento

Ripeti questi due giri fino a realizzare 22 giri totali.

Unisci i due lati corti sul rovesci con un giro a maglia bassissima. In questo modo otterrai un cilindro. taglia il filo lasciando una codina di una ventina di cm.

A questo punto infila un ago con il filo lasciato e chiudi un lato del cilindro, stringendo bene e fissandolo all’interno.

Fai lo stesso sull’altro lato e otterrai la tipica forma a spirale. La tua spugnetta tawashi è pronta per l’uso!

scarica QUI il file stampabile

Oppure visita il mio Ravelry Shop dove oltre allo schema gratuito troverai altri schemi scaricabili.

Share this content:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *