twitter
facebook
friend feed
flickr

Per guarire dal “Mal di mare”

“E il mare era per me, e lo è ancora, la più promettente e seduttiva pagina bianca. La pagina non ancora scritta, il sogno non ancora realizzalo, il desiderio non ancora estinto, la fuga non ancora portata a compimento, l’assenza che suggerisce la presenza, l’inizio che non ha fine.” Valeria Serra.

Valeria Serra - Le parole del mare

Valeria Serra - Le parole del mare

Sapete quei giorni orrendi in cui uno dice a sé stesso: “Ah, potessi andarmene al mare… come starei subito meglio” e invece, no, al mare non ci può andare: il lavoro da fare, la macchina guasta, la neve, la pioggia, la “giornata ecologica con stop alle autovetture” eccetera. Niente da fare. E così uno rimane immusonito in casa a guardar dalla finestra i tetti delle case di fronte. E si intristisce. Beh, volendo, una soluzione c’è. Basta saper leggere. E avere a portata di mano, meglio se sul comodino vicino al letto, una copia di “Le parole del mare”. Ma come, penserà qualcuno, io sono già triste di mio e tu mi vuoi far leggere un libro? Sì. E costa anche pochino: 15 euro, però vi regala il mare in ogni momento in cui voi ne abbiate davvero bisogno. Lo ha scritto e messo insieme Valeria Serra per Sorba editore che ha la sua sede a La Maddalena, in Sardegna, un posto che è già una garanzia. Di cosa si tratta? Qualcuno potrebbe, sbagliando, dire di una “antologia di scritti di mare”. Con molta più poesia Valeria garantisce che un giorno il vento è entrato all’improvviso nella sua casa, anche questa a La Maddalena, e s’è messo a scompigliarle i capelli e a strappare pagine dai suoi libri. Quando poi, il vento, se n’è andato sbattendo la porta e lei s’è data da fare per cercar di rimettere ordine in quell’allegro caos che le aveva combinato seminando pagine ovunque, s’è accorta che quel “malandrino” aveva strappato le pagine che da anni lei andava leggendo, rileggendo, sottolineando, marcando a matita e godendo…insomma una sommatoria delle pagine dei più grandi scrittori dove parlavano della grande distesa azzurra di cui ogni tanto (sempre) abbiamo disperato bisogno. E allora lei, Valeria, queste pagine le ha raccolte e ne ha fatto un libro che ha diviso in sette capitoli: “le partenze”, “gli uomini di mare”, “emozioni sul mare”, “le navi”, “sul mare, tra l’amore e la morte”, “tempeste e naufragi”, e “gli approdi”. Ciascuna di queste parti ha un prologo scritto dalla Serra, di assoluta poesia. Sono oltre 300 pagine e ci sono sì molti “grandi” come Isabel Allende, Corrado Alvaro, Jorge Amado (citando i primi in ordine alfabetico) o Charles Baudelaire, Paul Bowles, Gesualdo Bufalino, Albert Camus, Vincenzo Consolo, Ennio Flaiano, Gabriel Garcìa Màrquez, Wolfang Goethe, Ernest Hemingway, Herman Melville, Eugenio Montale, Cesare Pavese, Elio Vittorini e Marguerite Yourcenar ma si incontrano altresì incredibili sorprese come per esempio uno strepitoso Fabrizio De Andrè o un eccezionale Erri De Luca. Un uomo di mare mi ha detto che questo libro sta bene in ogni e qualsiasi libreria: da quella nella baita di montagna a quella nell’appartamento in città, dal “quadrato” della barca alla piscina della villa di campagna. Ovunque perché è ovunque che l’astinenza del mare si fa patologia grave e incontrollabile creando ritmi biologici drammatici e umori inconfessabili. Va beh!, io la ricetta per guarire ve l’ho data e da adesso la soluzione del problema spetta solo a voi. Provare per credere. O meglio “ provare per cedere”. Fate un salto in libreria e guarite. Prosit.

Valeria Serra, classe 1965, vive e lavora a Milano. Esordisce nel giornalismo a 22 anni come inviato nel circuito delle regate velistiche internazionali. Oggi collabora con le maggiori testate italiane di viaggi e costume per le quali realizza reportages da tutto il mondo. La sua origine sarda ed il legame con il mare hanno, forse, infl uenzato gran parte del suo lavoro.

Share

i commenti sono chiusi

Sfoglia Online

Il FILO CONDUTTORE

Direttore responsabile Antonio Soccol
Direttore editoriale Michele Canditone
Coordinamento editoriale Pina Silvestri
Editore Di Pietro Spa
Il Filo Conduttore - Periodico di informazione tecnica ed attualità - Registrazione del Tribunale di Napoli n. 46 del 13/07/2009 - NDB Web Service Srl - Web Agency