twitter
facebook
friend feed
flickr

Vitignoitalia e la cultura del bere autoctono, una scelta vincente!

Vitignoitalia e la cultura del bere

Vitignoitalia e la cultura del bere

Dal 16 al 18 maggio il trecentesco e suggestivo Castel dell’Ovo a Napoli farà da scenario alla sesta edizione di un’importante manifestazione nazionale, che vedrà protagonista l’ospite d’onore di ogni tavola italiana e non solo: il vino.
Vitignoitalia nasce a Napoli nel 2005 come prima kermesse dedicata ai vini da vitigni autoctoni e tradizionali italiani. Solo vini da uve italiane, da Nord a Sud della penisola! Questa è la fi losofi a che contraddistingue Vitignoitalia fin dalla sua prima edizione. Grazie a questa forte vocazione, l’evento ha guadagnato sin da subito una posizione di tutto rispetto nel panorama delle fi ere enologiche nazionali. Oggi, infatti, rappresenta nel calendario fi eristico italiano il secondo appuntamento dopo il Vinitaly di Verona. Con grande e meritato orgoglio Chicco De Pasquale, presidente e patron storico della manifestazione e colonna portante dell’organizzazione, dichiara: «Abbiamo puntato sul cavallo vincente. Il mercato e l’attenzione generale dei media e dei consumatori vanno nella direzione del local a discapito di un global che oggi è sempre più percepito come sinonimo di banalizzazione e omologazione». Tante le novità, prima tra tutte la scelta di una location d’élite come il Castel dell’Ovo che segna una forte virata per aggiungere emozione al wine-business, dopo le sue prime cinque edizioni tenutesi nei padiglioni fieristici della Fiera d’Oltremare di Napoli. L’Hotel Excelsior, ubicato sul lungomare partenopeo, ospiterà invece la parte più tecnica della kermesse: incontri one to one tra produttori e buyers.

Riguardano proprio il parterre dei buyers le due novità più importanti: l’apertura del salone alla Grande Distribuzione Organizzata e il Focus sull’Asia. Infine, per tutti gli appassionati, non potevano mancare i grandi appuntamenti ormai consueti: i due concorsi Il vino perfetto e Cooking for Wine.

Enologia e Gastronomia: Napoli veduta del Castel dell'Ovo

Enologia e Gastronomia: Napoli veduta del Castel dell'Ovo

Il primo avrà una giuria composta esclusivamente da addetti ai lavori stranieri, che sceglierà quello tra i vini in gara pronto ad esplorare nuovi continenti. Il secondo assegnerà il “Premio miglior chef emergente”. Cooking for Wine, ospitato dal Circolo Savoia, vedrà protagonisti gli chef campani e meridionali ma con istruttive incursioni culinarie al di sopra di Roma.

Vitignoitalia è un progetto di Hamlet Srl, sostenuto da Regione Campania col patrocinio del Comune di Napoli, a conferma dell’impegno degli enti pubblici a rilanciare l’immagine della città. Tutti coloro che coltivano l’interesse per i prodotti della nostra splendida terra possono avere maggiori informazioni su www.vitignoitalia.it

Share

i commenti sono chiusi

Sfoglia Online

Il FILO CONDUTTORE

Direttore responsabile Antonio Soccol
Direttore editoriale Michele Canditone
Coordinamento editoriale Pina Silvestri
Editore Di Pietro Spa
Il Filo Conduttore - Periodico di informazione tecnica ed attualità - Registrazione del Tribunale di Napoli n. 46 del 13/07/2009 - NDB Web Service Srl - Web Agency